Archivio mensile:Febbraio 2021

COME LIMITARE LA PERICOLOSITÀ DEI PARASSITI DEL GATTO

Tutti i gatti sono esposti all’azione di pericolosi parassiti, che possono essere portatori anche di patologie importanti e difficili da curare. 

Scegliendo gli antiparassitari per gatti migliori sul mercato possiamo prenderci cura in modo efficace del nostro gatto, agendo sulla prevenzione e non solo in fase di infestazione. 

Anche quando il gatto vive principalmente tra le mura domestiche è possibile che venga colpito da pulci, zecche e acari. Nessuno è al riparo e imparare a comprendere come muoversi vuol dire garantire al nostro felino domestico uno stato di salute migliore – e la protezione nei confronti dei suoi peggiori nemici. 

Per il gatto che passa molto tempo fuori casa

È ancora più importante prendersi cura e prevenire l’eventuale attacco da parte dei parassiti per il gatto che trascorre parte del suo tempo fuori da casa. 

Nel caso delle zecche, ad esempio, ogni giardino, ogni prato o ogni area boschiva possono essere luogo del contatto. Sebbene le zecche abbiano grande difficoltà a muoversi, un semplice contatto può aiutarle a trasferirsi sul pelo dell’animale. 

Lo stesso si può dire poi di parassiti che hanno una maggiore libertà di movimento, come nel caso delle pulci. Se il nostro gatto trascorre dunque molto tempo fuori casa, utilizzare prodotti in grado di prevenire l’attacco dei più comuni parassiti è d’obbligo. 

Anche perché le infestazioni nate all’esterno della casa, possono essere portate dentro, con le nostra mura domestiche che possono offrire dei luoghi di proliferazione ideali. 

La cura della casa per combattere i parassiti 

Anche la cura della casa può agire come tecnica antiparassitaria. Le pulci e anche gli altri insetti possono annidarsi facilmente tra i cuscini, i divani, le lenzuola, le cucce degli animali. Lavaggi profondi e attenti del materiale in stoffa che abbiamo in casa permettono di interrompere eventuali proliferazioni direttamente sul nascere. 

Una casa ordinata e pulita è il primo passo per tenere il nostro felino al riparo dai parassiti più comuni che potrebbero colpirlo. È uno sforzo aggiuntivo, lo sappiamo, ma necessario per ottenere dei buoni risultati in termini di prevenzione. 

I prodotti spot on

Sono una delle soluzioni più utilizzate oggi: permettono un’applicazione rapida e indolore – e poco fastidiosa per il gatto, che notoriamente non ha grande piacere nell’utilizzare spray o collari. 

Permettono di proteggerlo da zecche, acari e pulci anche con un solo prodotto combinato – e possono intervenire anche quando siano già presenti le prime avvisaglie di infestazione in corso. Per questo motivo riteniamo che siano ad oggi i migliori prodotti che abbiamo a disposizione per proteggere il nostro gatto. 

Mai soluzioni non professionali 

Esistono purtroppo in commercio tantissime soluzioni scarsamente professionali e scientifiche, che non sono basate su solide ricerche e che in ultimo non possono fornire al nostro gatto tutta la protezione di cui ha bisogno. 

Meglio affidarsi ai brand che operano sul mercato da tempo, che hanno dimostrato di essere affidabili e solidi sul piano scientifico. La scelta oggi non può che essere ovvia per chi vuole proteggere al meglio il proprio gatto – e lo stesso vale anche per i cani. Soluzioni professionali che oggi basano la loro azione protettiva su Fipronil e (S)-methoprene, che possono interrompere l’infestazione ed evitarne la proliferazione, con una protezione di lungo periodo.