Archivio della categoria: Alimentazione

Dieta barf, il meglio per cani e gatti

L’alimentazione cambia e assume caratteristiche “innovative” non solo per noi uomini, ma anche per gli animali domestici. La dieta barf per esempio, permette al nostro cane o gatto di beneficiare del giusto apporto proteico e vitaminico a ogni pasto, sfruttando un concetto semplice e naturale da individuare nel rapporto diretto predatore/preda. Cosa significa? Ogni animale in natura si ciba della sua preda e non cerca prodotti che siano il risultato di una lavorazione artificiale. L’idea che guida la scelta della dieta barf sta proprio nell’offrire ai nostri amici a 4 zampe un pasto che sia il più possibile simile a quanto offre la natura, il tutto senza fare a meno della scienza che, certamente, garantisce sicurezza ed esclude i rischi associati all’atto predatorio.
La dieta barf prevede l’impiego di cibo fresco surgelato che non è trattato chimicamente e comprende carne cruda, ma anche verdura, patate, riso e frutta; inoltre è possibile contare sull’assoluta assenza di conservanti e coloranti, oltre alla certificata naturalità di ogni ingrediente.
Vediamo insieme come fare e a chi conviene rivolgersi per avere la certezza di acquistare prodotti certificati che rispondano ai dettami della dieta barf, per alimentare al meglio il nostro animale domestico.

 

Cos’è la dieta barf e come fare per rispettarla

La parola barf è di fatto un acronimo che significa Bones and Raw Food, cioè ossa e alimenti crudi; gli animali che vivono allo stato selvatico mangiano le loro prede senza distinguere tali componenti principali ed è per questo motivo che la dieta barf consiste nella soluzione ideale per rispettare le necessità alimentari di ogni animale.
Cosa possiamo fare quindi per offrire ai nostri animali una dieta così naturale e innovativa come la barf? La rete internet permette di contattare professionisti che ben conoscono la dieta barf e permettono di acquistare i prodotti ideali in base alle proprie necessità. Il sito www.barfbuffet.it ne è un ottimo esempio e offre 3 linee di prodotti di cibo fresco e surgelato composto da materie prime non lavorate e prive di qualsiasi additivo, ognuna con le proprie caratteristiche e peculiarità. Nello specifico parliamo di:

barf buffet: è un vero e proprio concetto innovativo che riassume la necessità di un pasto completo e nutritivo. Sono comodi hamburger da 50gr di sola carne, per creare il pasto anche mischiandoli con quelli vegetali e/o con l’integratore vitaminico. Di questa linea fanno parte anche le salsicce che possono essere mischiate tra di loro per offrire un pasto completo e gustoso;

wolf’s menu: si tratta di gustosi hamburger da 50g che rispondono alle stesse caratteristiche del barf buffet, totalmente grain free e realizzati senza carcasse o scarti animali. Della linea fanno parte anche gli snack masticabili, di ossobuco e cuori di pollo.

jolipet: si tratta di pratici hamburger da 25gr, completi di carne di muscolo di primissima qualità, verdure, frutta e carboidrati (patate o riso precotti) che garantiscono un apporto omega 3 ideale per la maggior parte dei pet. Questa linea è studiata in particolare per cani di piccola/media taglia e per i gatti.

La dieta barf è quindi una grande opportunità per offrire al nostro cane o al gatto una serie di alimenti perfetti per il loro metabolismo e per garantire loro un generale benessere.

 

Alimenti barf: alcuni esempi pratici

Ora che abbiamo compreso l’importanza degli alimenti barf per i nostri amici a 4 zampe vediamone insieme alcuni esempi sfruttando il know how di alcuni professionisti del settore. Il sito www.barfbuffet.it propone per esempio dei mix di hamburger che variano dal cavallo al pollo, passando per il manzo e il tacchino; non mancano quelli alla trippa e alla frutta e verdura, così come barf buffet all’anatra e all’agnello.
Il wolf’s menu include prodotti che riprendono la passione dei cani soprattutto per cibi come gli ossobuchi e i cuori di pollo, ma non mancano soluzioni che miscelano sapientemente le reali necessità di ogni animale; per esempio, il menu sensitive contiene un mix di ingredienti altamente digeribili come l’agnello, le carote e i piselli, mentre il menu vitality contiene salmone, tacchino e ribes rosso, una miscela ben più energica e ideale per affrontare una lunga passeggiata.
Jolipet include diversi snack dedicati agli animali di piccola taglia ricchi di nutrienti e basati su ingredienti naturali come il manzo, le patate e le carote, ma non mancano neppure tutte le vitamine necessarie e i minerali essenziali come il solfato di ferro e lo iodato di calcio anidro.

I prodotti offerti da Barf Buffet inoltre garantiscono durante il trasporto il rispetto di un protocollo specifico relativo alla catena del freddo, in modo che ogni alimento parta dall’azienda produttrice e arrivi a destinazione presso il domicilio del cliente finale, senza subire alterazioni di alcun tipo. Ogni prodotto studiato per soddisfare una dieta barf manterrà pertanto le caratteristiche di alimento surgelato fresco in ogni momento, fino a quando non verrà consumato dal nostro amico a 4 zampe.

Che cosa sono gli integratori alimentari per cani e gatti

Parlare di integratori alimentari per cani e gatti vuol dire fare riferimento a prodotti che consentono di garantire agli animali domestici una dieta equilibrata e salutare, in grado di soddisfare alla perfezione il loro fabbisogno di sostanze nutritive e, in particolare, di vitamine. In molti casi, l’errore che i padroni compiono non è quello di fornire ai propri amici a 4 zampe degli alimenti sbagliati, ma di cuocerli in modo non appropriato: una cottura non idonea, infatti, rischia di avere ripercussioni dal punto di vista dell’apporto dei micronutrienti. Non si corre questo pericolo con gli integratori: sul mercato ce ne sono di varie tipologie, differenti a seconda del tipo di problema che deve essere risolto.

Molto diffusi, per esempio, sono gli integratori alimentari per cani e gatti a base di lievito di birra, che si rivelano adatti in caso di perdita di pelo o quando si verificano problemi di manto opaco; non di rado essi vengono abbinati allo zinco. I prodotti ricchi di omega 3, invece, possono essere somministrati per rallentare il decadimento mentale e fisico, e quindi l’invecchiamento delle cellule. Per gli animali domestici, poi, è molto importante la salute della flora intestinale, a maggior ragione nel caso in cui essi siano reduci da un’infezione dovuta a un virus: alcuni integratori possono rappresentare un toccasana in tal senso.

Tra gli integratori alimentari per cani e gatti più apprezzati ci sono quelli a base di olio di merluzzo, che possono essere disponibili in tavolette o in pastiglie e che forniscono un prezioso aiuto alla salute delle ossa o della cute interessata da qualche irritazione. In altri casi, gli integratori possono essere disponibili come soluzioni liquide, come snack o come barrette, in modo tale da rendere semplice la loro somministrazione: integrano i pasti e vengono considerati dai destinatari dei premi.

Gli integratori naturali, a base di erbe o realizzati con elementi fitoterapici, stanno acquisendo un ruolo sempre più importante: un ingrediente utile, non solo per l’uomo ma anche per gatti e cani, è la curcuma, a cui si ricorre per lenire gli effetti delle infiammazioni. La produzione di insulina viene regolata con l’aiuto della radice di bardana, mentre il tarassaco svolge un’azione depurativa di rilievo. Sia chiaro: prima di decidere se e come comprare gli integratori, è sempre consigliabile chiedere consiglio a un veterinario di fiducia, che si occuperà anche di verificare la presenza di possibili intolleranze o di eventuali allergie a cui prestare attenzione. 

Quale alimentazione scegliere per il vostro cane?

Coloro che possiedono un cane si confrontano giornalmente con le tante problematiche che sono strettamente legate alla sua alimentazione. Una corretta dieta è necessaria per garantire una crescita sana e longevità al cane. Spesso i consumatori sono molto titubanti nella scelta dei cibi per cani, perché non riescono a reperire quelli di alta qualità, e preparati con ingredienti specifici e selezionati.
La gamma di alimenti per cani Natural Trainer si rivela la soluzione perfetta per rispondere alle esigenze di taglia e di peso dell’animale. Tutti i prodotti sono il frutto di scrupolosa ricerca ventennale e che continua quotidianamente. Le formulazioni dei vari cibi disponibili, infatti, prevedono l’aggiunta di elementi naturali attivi che favoriscono il mantenimento della salute di ogni cane.

Ad ogni cane il suo cibo

L’errore che spesso si commette è quello di ritenere che i cani siano tutti uguali e che vadano alimentati allo stesso modo. In realtà, non basta nutrire il proprio cane con un cibo completo qualsiasi. Affinché una dieta possa considerarsi sana ed equilibrata è fondamentale appagare le esigenze di taglia e relative allo stato fisiologico del cane . Ad esempio, un cucciolo delicato necessita di cibi differenti rispetto ad un esemplare non più giovane o con la tendenza al sovrappeso.
Diversamente dai comuni mangimi presenti in commercio, la linea di alimenti per cani di Natural Trainer si rivolge in maniera mirata all’animale, grazie alle formulazioni con l’aggiunta di ingredienti naturali. A questo proposito, infatti, le varie ricette si rivolgono specificatamente ai cani mini, medium oppure maxi e tengono conto della condizione fisiologica, ovvero puppy, adult e maturity.
Questi prodotti completi, inoltre, contengono come ingrediente primario proteine di origine animale e carne 100% italiana. Non hanno coloranti, conservanti e OGM. Le referenze sono cruelty free, quindi senza sperimentazione animale.

Cibi per cani mini, medium e maxi

Come emerso, l’alimentazione dei cani differisce in base alla taglia dell’animale e Natural Trainer ha studiato ricette arricchite con ingredienti naturali esclusivi.
I cani mini, ad esempio, che necessitano di un apporto proteico importante e sono caratterizzati da un apparato digerente sensibile, possono beneficiare di cibi con yucca schidigera. Si tratta di un elemento fondamentale per favorire la digestione e che, al contempo, limita le fermentazioni intestinali che generano il cattivo odore delle feci.
Gli esemplari medium, che spesso vivono gran parte della giornata all’aperto e hanno un apparato gastro intestinale più corto rispetto ai mini, necessitano di migliorare le funzioni intestinali. Per questi cani è stata appositamente studiata l’alimentazione a base di cicoria, nonché di prebiotici FOS e MOS, per una flora intestinale sana e per favorire la corretta assimilazione dei nutrienti.
Quando un cane appartiene alla taglia maxi ha spesso disagi articolari a causa del peso. In questo caso il cibo viene opportunamente integrato non solo con semi di lino, ma anche con Omega-3 ed estratti di collagene, proprio per mantenere sane le articolazioni e permettere il movimento del cane.

Cani puppy, adult, maturity e con tendenza al sovrappeso

Non è sufficiente somministrare alimenti per cani considerando solo la taglia, ma bisogna valutare anche l’età e le specifiche condizioni.
Natural Trainer ha così studiato cibi per cani puppy a base di lievito, per proteggere l’apparato digerente e rafforzare il sistema immunitario, ancora non del tutto sviluppati visto che si tratta di cuccioli.
Per i cani adulti, invece, gli alimenti prevedono l’aggiunta dell’alga spirulina, un ingrediente molto importante per preservare la vitalità, il benessere e la salute dell’animale.
Gli alimenti per cani maturity, ovvero per quelli non più giovani e con problemi articolari, sono formulati con elementi a base di collagene e prevedono anche l’aggiunta dell’artiglio del diavolo, al fine di non compromettere la funzionalità delle articolazioni e prevenire stati infiammatori.
Infine i cani che, a prescindere dall’età, hanno la tendenza ad ingrassare e difficoltà nel mantenere il peso forma, come quelli sterilizzati e che fanno poco movimento, possono essere alimentati adeguatamente con cibi che non solo contengono uno scarso apporto di grassi, ma arricchiti anche con l’estratto proteico del fagiolo, ideale per limitare l’assorbimento delle calorie.
Si precisa che l’offerta disponibile prevede il cibo secco , quindi le crocchette, oltre al corrispettivo umido. Entrambe le versioni si rivelano particolarmente appetibili, riuscendo così ad appagare il cane anche in termini di gusto.

L’Italia degli animali domestici, tra pregiati croccantini per cani e hotel pet-friendly

La scelta di accogliere in casa un animale domestico cambia la vita sotto tutti i punti di vista, ed è per questo che è importante non farla a cuor leggero. Non si tratta soltanto di trovare un compagno peloso e simpatico con cui condividere giochi e coccole: l’animale domestico diventa una parte integrante della propria esistenza e della propria routine, bisogna tenere conto delle sue esigenze e delle sue necessità e soprattutto considerare i costi di mantenimento e l’organizzazione logistica che avere un cane o un gatto comporta. Pensate alle vacanze, ad esempio: prendere un animale domestico significa capire se portarlo con voi o lasciarlo per qualche giorno con un amico, un parente o presso una pensione che possa occuparsi di lui mentre voi non ci siete. Sono cose da tenere in considerazione, così da poter fare una scelta serena e ponderata.

Certo è che gli animali ripagano le attenzioni e le cure con un affetto e un’amicizia tali da rendere impensabile immaginarsi poi la stessa vita senza di loro. Gli italiani, in generale, amano molto gli animali domestici e i dati recenti lo dimostrano: secondo il rapporto Assalco- Zoomark 2017, infatti, si stima che nel nostro paese ci siano almeno 60 milioni di pet come membri effettivi delle famiglie. Il rapporto non considera esclusivamente cani e gatti – certamente i più noti tra gli animali da compagnia – ma offre una panoramica varia e completa: gli animali da compagnia più numerosi sono i pesci (circa 30 milioni), seguiti dagli uccellini (13 milioni, il numero più alto in Europa). A seguire troviamo i gatti (7,5 milioni), i cani (7 milioni), altri piccoli mammiferi come i roditori (1,8 milioni) e infine i rettili, che raggiungono quota 1,3 milioni. Insomma, siamo un paese amante degli animali e lo conferma anche uno studio effettuato dalla società di prenotazioni alberghiere Hotel Tonight: in Italia una struttura ricettiva su due è pet-friendly, dato che ci colloca ben sopra la media mondiale (37%) ed europea (40%). Peccato che questa attenzione agli animali d’affezione sia controbilanciata da una tassazione particolarmente alta: nel nostri paese le cure veterinarie e il cibo per animali sono tassati con un’aliquota IVA al 22%, tra le più alte d’Europa.

C’è però anche un dato estremamente positivo: nonostante gli alti costi, gli italiani sono estremamente attenti a offrire ai loro animali domestici un’alta qualità della vita, attenzione che si traduce anche nella scelta scrupolosa e bilanciata degli alimenti: il 77% dei pet in Italia viene infatti nutrito con cibo industriale di qualità, come raccomandato dai veterinari per assicurare salute e sviluppo equilibrato.

La corretta selezione di croccantini per cani e di cibo per gatti è quindi una delle attività più meticolose per un padrone che abbia a cuore il proprio amico a quattro zampe. Scegliere alimenti con una composizione equilibrata significa prestare attenzione alla percentuale di proteine animali rispetto a quella di cereali e glutine (che non sono salutari): le crocchette scadenti presentano un’alta concentrazione di granaglie e cereali e la presenza – peraltro scarsa – di proteine animali provenienti da scarti di lavorazione. I croccantini per cani migliori, di contro, devono essere composti almeno per il 40% di carne o per il 30% di pesce (fresco o disidratato) ed essere possibilmente grain-free e gluten-free. Meglio ancora sarebbe scegliere crocchette o cibo che riporti sulla confezione la dicitura “cruelty-free”: significa che il prodotto non è stato testato su altri animali in fase di lavorazione, e garantisce quindi una scelta etica e consapevole.